Logo Cordar Mobile

51_news_acqua_in_borraccia.jpg

Acqua in Borraccia

17 MAGGIO 2017 – P.ZA DUOMO BIELLA

 

Piazza Duomo si è colorata di rosa….ma non solo.evento-acqua-in-borraccia.jpg

200 bambini delle classi 4 e 5 delle scuole primarie del territorio, coordinate dagli studenti della classe 3 dell’IIS Q. Sella, si sono cimentati in prove e giochi a sfondo didattico incentrati sull’utilizzo etico della risorsa idrica e sulla conoscenza degli aspetti che caratterizzano la gestione delle acque.

Alla presenza di tutti i soggetti che fortemente hanno voluto e collaborato al progetto supportando Cordar in tutte le fasi, è stato celebrato il connubio tra acqua e sport con un richiamo costante all’imminente tappa Biellese del Giro d’Italia.

A cornice dell’evento, oltre ad una Piazza Duomo allestita con giochi, biciclette e stand a tema, le installazioni dell’artista Paolo Barrichello.

L’evento si è chiuso con il saluto degli Amministratori di Cordar, Alberto Petti, Laura Leoncini e Mirco Giroldi, dell’Autorità d’Ambito n. 2 del Piemonte con il Presidente Diego Presa ed il Direttore Elena Audagna, con l’Amministratore di Enerbit Osvaldo Ansermino ed il Direttore Alberto Prospero e con l’Assessore allo sport del Comune di Biella Sergio Leone, che sul palco hanno premiato i festosi partecipanti all’evento.

Un elogio ed un ringraziamento particolare vanno a tutti coloro che hanno lavorato e consentito l’ottima riuscita della giornata: Stefano Maffeo con Equipe Arc En Ciel, motore operativo dell’intera manifestazione, lo staff di Cordar ed Enerbit, le docenti dell’IIS Q. Sella Maria Luisa Martinelli ed Alessia Marone Bianco con i loro studenti e le maestre che hanno aderito e partecipato con i loro bambini e ad ATO 2 Piemonte, che dal momento in cui il progetto è stato presentato, ha creduto fortemente nell’attività.

L’importanza dell’acqua, il lavoro che consente l’ottimale gestione di un servizio essenziale finalizzato a garantire la sicurezza delle risorse idriche distribuite ai cittadini e restituite poi all’ambiente costituiscono la tematica alla base di tutta l’operatività di Cordar e la condivisione con i giovani cittadini del territorio, la formazione e l’informazione per una diffusa consapevolezza restano uno tra i principali obiettivi della Società.

 

Visualizza le foto dell' evento